go kart vendita pezzi di ricambio top drive

I Nostri Partners

Media

Gare ed Eventi

Archivio Eventi

Sponsor

Idraulica Pederzani

Tecnowater Srl Sistemi trattamento acqua

Boggiani Renato

Etaplast

Golmar Impresa edile

Carpenteria Ogliosi

BCM Elettromeccanica

Gruppo Argenta

Calze BC

Union tasselli

Bip Bip

05-09-10 GABRIELE BENSI E’ IL CAMPIONE ITALIANO 2010 J.ROK125

lunedì, settembre 13, 2010 @ 11:09 PM

Week-end da incorniciare per la Top Drive. Sabato e Domenica si è svolta a Castelletto di Branduzzo (PV) la Rok Cup Italia 2010 dove i nostri piloti Zani e Bensi erano impegnati nella Rok e nella J.Rok. I due driver si sono distinti sinBENSI E' CAMPIONE ITALIANO 2010 J.ROK 125dalle prove libere del venerdì e del sabato mattina con tempi ottimi sfiorando,entrambi, il record di pista. Nelle qualifiche: Gabriele stacca un 49.56 valevole per la seconda piazza, preceduto da Corberi con un tempo di 49.49 sec. e il terzo posto è per Villa Zanotti a pochi millesimi dal castellano. Zani, nella sua categoria, si posiziona quinto assoluto e secondo del suo gruppo; “Poleman” nella Rok è Lorenzo Vailati. Dopo le qualifiche si sono svolte le manches eliminatorie. Nella prima della Rok, Cristopher scatta bene e da quarto, alla seconda curva è già terzo, bastano poi pochi giri al pilota bresciano per portarsi in seconda posizione ai danni di Vailati. Poco prima della fine, Zani annulla lo svantaggio: passa il driver di testa, in fondo al rettilineo, in poche curve acquista un buon vantaggio e vince meritatamente la prima manche, lasciandosi Villa e Vailati dietro ma poi nell’ultima prova eliminatoria, dopo molti sorpassi ed emozioni finisce secondo dopo Piselli.
Nel primo e unico scontro per la J.Rok, Bensi scatta dal secondo posto ma viene superato da Villa Zanotti che si mette all’inseguimento di Corberi col quale inizia una lotta per il comando; i due si toccano e il pilota della Top Drive può beneficiarne portandosi in prima posizione. Da qui inizia un continuo scambio di posizioni che si conclude con Villa Zanotti primo al traguardo seguito da Fioravanti,Corberi e Bensi.
Nelle prefinali della J.Rok i colpi di scena sono di casa: un contatto alla prima curva costringe il ritiro di Villa Zanotti, Bensi riesce abilmente a prendere il comando ma viene scavalcato da Fioravanti.
Alla fine del primo giro viene esposto il cartello “slow” con bandiere gialle, a causa di un grande incidente, i piloti sono costretti a compiere tre giri lenti ma Corberi, al momento della ripartenza, commette un’infrazione sorpassando Gabriele prima della linea del traguardo, compromettendo così la propria gara.
Dopo 3 giri, viene esposto di nuovo uno “slow” e durante la corsa lenta Fioravanti si ritira per un problema al motore facendo terminare Bensi in seconda posizione dietro Corberi che però, viene retrocesso in ultima posizione per la scorrettezza iniziale lasciando la partenza dalla pole a Bensi in finale.
Nella prefinale Rok invece Zani scatta bene dalla pole e mantiene un buon margine sino alla fine della gara, davanti a Basiliotti e Vailati.
Nella finalissima Rok, Cristopher non parte al meglio dalla pole e finisce terzo e anche se negli ultimi quattro giri riesce ad annullare lo svantaggio, Vailati per ben due volte gli “chiude la porta” vincendo così la finale e diventando campione italiano; Zani conclude comunque benissimo secondo, davanti a Basiliotti.
Nell’attesissima finale J.Rok il pilota castellano scatta bene dalla pole e, passate le prime curve, saluta tutti prendendo un vantaggio che nessuno si aspettava: giro dopo giro vola ad oltre sette secondi, davanti a Zanchi e Buran e il resto del gruppo.
Con questa fantastica performance Bensi diventa il nuovo campione italiano J.Rok 125 2010. Oltre alla grande gioia del driver, del team e dei tifosi per il neo-titolo, si porta a casa un motore nuovo e si aggiudica l’accesso al Mondiale del 17 Ottobre.