go kart vendita pezzi di ricambio top drive

I Nostri Partners

Media

Gare ed Eventi

Archivio Eventi

Sponsor

Idraulica Pederzani

Tecnowater Srl Sistemi trattamento acqua

Boggiani Renato

Etaplast

Golmar Impresa edile

Carpenteria Ogliosi

BCM Elettromeccanica

Gruppo Argenta

Calze BC

Union tasselli

Bip Bip

3 successi in 3 settimane ed un Mondiale ad Ottobre

mercoledì, luglio 28, 2010 @ 09:07 AM
Zani e Bensi con il capo della New Force engines ed un meccanico Top DriveLe soddisfazioni iniziano ad Ala di Trento, dove Gabriele Bensi, pilota castellano della BRM racing si classifica secondo a fianco del compagno Cristopher Zani, arrivato in pole position.
In questa gara non sono mancati i colpi di scena, con esaltanti rimonte e sorpassi straordinari dei due driver. Con i punti conquistati ad Ala, Gabriele, viene anche premiato come “Re dell’ Est”; conclude il campionato J.Rok 125 Nord-Est, come vincitore assoluto assicurandosi l’accesso al Mondiale. Il 4 luglio Bensi si replica e porta a casa anche l’importantissimo Trofeo Vega di Lonato, distanziandosi sempre più nella classifica regionale.

Ma è la notturna di Lonato, il famoso Trofeo del Garda, a regalare le più grandi soddisfazioni alla Top Drive e alla Brm racing.
Il team infatti, dopo aver fatto un lavoro eccellente, vede due dei suoi piloti sul podio.
Zani, infatti, conclude terzo dopo una straordinaria rimonta dall’ultima posizione e Bensi, trionfa con un distacco incredibile sul gruppo. Nonostante la gioia, dopo l’ultima competizione, il team capitanato da Paolo Zani della New Force engines, non ha smesso di mettersi alla prova, partecipando subito ad una gara di rilievo internazionale.Infatti i ragazzi sono già arrivati sulla pista di Viterbo dove li attende l’Open Master KF3 nel quale gareggeranno 90 abilissimi piloti, dei quali solo i migliori 30 disputeranno la finale di domenica 18. L’evento sarà ripreso in diretta Tv su Nuvolari e le news sul sito ufficiale www.topdrive.it. Per il pilota castellano, nuovo “Re dell’est”, sarà un allenamento duro ma necessario per essere al “Top” nel Mondiale che dovrà disputare ad Ottobre a Lonato.