go kart vendita pezzi di ricambio top drive

I Nostri Partners

Media

Gare ed Eventi

Archivio Eventi

Sponsor

Idraulica Pederzani

Tecnowater Srl Sistemi trattamento acqua

Boggiani Renato

Etaplast

Golmar Impresa edile

Carpenteria Ogliosi

BCM Elettromeccanica

Gruppo Argenta

Calze BC

Union tasselli

Bip Bip

11-07-10 TROFEO DEL GARDA: BENSI E ZANI DA BRIVIDI

mercoledì, luglio 28, 2010 @ 08:07 AM

Sabato sera, a Lonato, si è svolto il “Trofeo del Garda”, in notturna, la settima tappa del campionato regionale KF3 della Lombardia.

Per il team Top Drive di Castel Goffredo arrivano nuovi successi,così come per la BRM Racing e la New Force engines, grazie alla vittoria di Gabriele Bensi ed il terzo posto di Cristopher Zani.

Già durante le prove i due compagni sono i più veloci della categoria.

Nelle qualifiche, la prima fila è quindi firmata BRM Racing con Cristopher che si aggiudica la pole (44.0 sec.) ed il compagno dietro con un solo decimo di distacco.

È nella pre-finale che gli avversari si fanno più agguerriti: dopo una decina di giri, Gabriele, dopo aver registrato i tempi migliori, si porta alle spalle del compagno superandolo poi di forza. Poco prima della dalla fine Zani riscontra inoltre un problema al paraurti posteriore e comincia a perdere metri finendo così in sesta posizione.

Nell’attesissima finale notturna delle 23 Bensi parte bene dalla pole e dopo alcuni giri ha già alcuni secondi di vantaggio sul gruppo. Il compagno invece, coinvolto in un contatto sulla prima curva, finisce fuori pista. Dovendo ripartire in ultima posizione, Cristopher, dimostra così, ancora una volta, bravura, coraggio e la validità dei mezzi di cui dispone la squadra seguita da Paolo Zani della New Force engines. Il Driver compie una vera e propria impresa, facendo anche un paio di sorpassi a giro e chiudendo sotto gli occhi sbalorditi del pubblico, in terza posizione. Bensi invece vince con largo vantaggio su Pomidori che chiude secondo e sul resto dl gruppo. Grazie a questo trionfo,il driver castellano vola in campionato con più di 40 punti di vantaggio sui suoi inseguitori, Galbiati, Tripepi e Suardi che a Lonato non hanno superato il quinto posto.